PIN INPS IN TEMPO DI COVID-19: info da Guermani Massimo di Orizzonti Etici

INFO DA MASSIMO GUERMANI di ORIZZONTI ETICI 

  

DECRETO CURA ITALIA”
BONUS 600 EURO

In questi giorni stiamo stati tutti coinvolti nell’interpretazione del turbinio delle norme, poco chiare, che si sono succedute.

Uno degli argomenti che ha suscitato maggior interesse tra è il bonus di 600 euro che dovrà erogare l’INPS.

Nelle more dell’emanazione da parte dell’Inps delle modalità di richiesta del bonus, ci preme informarVi che presumibilmente occorrerà il PIN dispositivo, pertanto, per non farVi trovare impreparati, sarebbe opportuno richiedere il Pin per poi trasformarlo in dispositivo, per chi già invece lo possegga, accertare che sia dispositivo ed in caso contrario chiedere la trasformazione.

In alternativa si potrà accedere con lo SPID, la CARTA DI IDENTITÀ’ ELETTRONICA (CEI) o la CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI (CNS)

Il PIN dell’INPS si può richiedere:

– telefonicamente al numero 803.164

– sul sito www.inps.it
Sempre sul sito si potrà richiedere la trasformazione in dispositivo.

Cogliamo l’occasione per augurare buon lavoro in questo momento di estrema emergenza.
Massimo Guermani 

Devi richiedere il PIN?
RICHIEDI QUI IL PIN

Il PIN è il codice personale che ti consente di accedere ai servizi telematizzati dell’INPS.
Il PIN iniziale è composto da 16 caratteri. I primi 8 ti sono inviati via SMS, email o posta elettronica certificata; i secondi 8 con posta ordinaria all’indirizzo di residenza.
Al primo utilizzo, il PIN iniziale di 16 caratteri viene sostituito con uno di 8 caratteri, da conservare per i successivi utilizzi.
Attenzione: è possibile accedere ai servizi online INPS anche tramite le credenziali SPID, almeno di livello 2, la Carta di identità elettronica 3.0 (CIE) o la Carta Nazionale dei Servizi (CNS)

segue testo INPS per richiedere il PIN

INPS interventi per la semplificazione alla richiesta del PIN

Condividi

Lascia un commento