LE SPESE DETRAIBILI PER LA SANIFICAZIONE ringrazio Massimo Guermani

 

Le spese ammissibili
Con la circolare 9/E/2020 l’Agenzia chiarisce che tra i dispositivi di protezione individuale rientrano a titolo esemplificativo le mascherine chirurgiche o quelle di classi di protezione superiore (Ffp2 e Ffp3 ove Ffp sta per «filtering face piece» ovvero maschera filtrante facciale), guanti, visiere di protezione e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari.
Danno diritto al credito d’imposta anche gli acquisti e l’installazione di altri dispositivi di sicurezza atti a proteggere i lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici o a garantire la distanza di sicurezza interpersonale (quali, ad esempio, barriere e pannelli protettivi, come quelli installati nelle farmacie o nei supermercati) ed infine, sono da ricomprendere anche gli acquisti di detergenti per le mani e di disinfettanti.
Massimo Guermani
Commercialista & Revisore Legale
tel +39 0637500525 Fax +39 0637355753
Piazzale Clodio 14- 00195 Roma

Condividi

Lascia un commento